Il trattamento dell’infertilità maschile

Modi efficaci per affrontare la sterilità maschile

Il trattamento di questo problema dipende direttamente dalle cause della sterilità maschile e dalla diagnosi, che ha fatto lo specialista. Se il paziente ha un disturbo della spermatogenesi, va prescritto il trattamento delle infezioni che si sono originate negli organi del sistema urogenitale, e la correzione dei disturbi endocrini.

Inoltre, nei pazienti che hanno gli spermatozoi con scarsa motilita’, e’ indicata la terapia ormonale. Fondamentalmente, il suo scopo é il trattamento della sterilità maschile – la stimolazione dell’attività e la correzione della malattia. Piu’ raramente una terapia simile viene prescritta come la forma principale del trattamento.

Se la sterilità maschile e’ causata da varicocele, il trattamento viene effettuato chirurgicamente. Durante un piccolo intervento chirurgico avviene il miglioramento del deflusso del sangue venoso dai testicoli. Il risultato di tale intervento porta alla scomparsa degli ingorghi, il recupero della spermatogenesi e la normalizzazione del metabolismo.

Il trattamento della sterilità maschile comprende l’assunzione di farmaci, che può prescrivere solo un medico, dopo di aver ricevuto i risultati delle analisi e aver fatto un esame completo del paziente.

In tutte le fasi del trattamento della sterilità maschile e’ necessaria l’assunzione di sostanze che favoriscono la spermatogenesi. Un complesso appositamente selezionato di vitamine, minerali e aminoacidi non solo aumenta le probabilità dell’uomo di concepire un bambino, ma può anche migliorare significativamente lo stato generale della salute.